RANCATE TEMPORARY LIVING

SISTEMA COSTRUTTIVO IN PANNELLI PORTANTI IN XLAM

Il complesso residenziale Rancate Temporary Living si avvale del sistema del sistema costruttivo in pannelli portanti X-Lam, pannelli di legno lamellare a strati incrociati e incollati, con spessori e dimensioni variabili.

La caratteristica peculiare di tale materiale risiede nella leggerezza e nella rapidità di assemblaggio in cantiere. La modularità del materiale e lo studio del sistema involucro sono stati in grado di aumentare la classe energetica dell’edificio, grazie a un’attenta fase di progetto, il cui esito sono spazi caldi, versatili e confortevoli. Un esempio di come sia possibile realizzare edifici e case in legno ad alta sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Rancate Temporary Living, come il suo gemello insediamento abitativo di Mendrisio, si configura come un complesso residenziale costituito da soluzioni abitative indipendenti o coabitative rivolto principalmente a giovani studenti. Ciascuno spazio si contraddistingue, oltre che per un taglio peculiare (stanze, monolocali e appartamenti), per il livello di dotazioni di cui dispone.

Denominatore comune è la alta qualità abitativa che si riflette in un arredamento moderno e funzionale, nella dotazione del wi-fi per ogni unità residenziale e nel servizio di pulizia bisettimanale di ogni appartamento. Tante piccole discriminanti che regalano la sensazione di sentirsi subito come a casa.

Il complesso residenziale in cohousing rappresenta una formula di abitare nuova e vincente, perché garantisce una opportunità concreta di mobilità abitativa che agevola soprattutto gli studenti nel corso del loro iter universitario. La vicinanza al centro di Mendrisio e alla Accademia di Architettura unite alla collocazione del complesso, situato in una bellissima posizione elevata, ai margini del bosco, sono il valore aggiunto che fa di questa proposta abitativa un luogo ideale in cui studiare e lavorare con successo.

Dal punto di vista costruttivo il complesso nasce come recupero, soprelevazione e ampliamento di una pre-esistenza residenziale di piccole dimensioni costruita con sistemi e materiali tradizionali che restano evidenti nel disegno delle facciate come memento e connubio con la nuova tecnica costruttiva del legno strutturale in un felice sposalizio tra materiali naturali. Il rispetto delle preesistenze è una peculiarità del progetto che non intacca nemmeno la natura esistente: l’edificio preserva gli alberi storici e attorno ad essi si articola.

Si è posta molta cura nel consolidamento delle murature dell’edificio esistente e nello studio del suolo dove collocare le fondazioni del nuovo complesso in costruzione, al fine di poter addossare e unire le parti in un’unica epifania. Dalle fondazioni che si ammorsano nella parte bassa del declivio della collina si alzano i setti in C.A. che sorreggono la parte in elevazione dell’edificio, dedicata eminentemente agli spazi residenziali.

Gli ambienti a stretto contatto con la terra sono invece riservati agli spazi e ai servizi comuni, quali depositi e sala fitness. Anche da un punto di vista di scansione della facciata gli spazi riservati alle attività comuni sono delineati cromaticamente con un colore differente: gli intonaci pitturati di rosso individuano sin da fuori le aree condivise e movimentano lo sviluppo della facciata.

HAI UN PROGETTO DA REALIZZARE?

NEWSLETTER PAUSA LEGNO

Desideri rimanere aggiornato sul mondo GANDELLI GROUP?
News, Interviste, Promo, Info Utili e tutte le novità dal mondo del Legno a 360°

SEDE

Borgaro Torinese (TO)
Via Mappano 26
10071 Italia

CONTATTI

}

ORARI

Da Lunedi a Venerdi
Mattina: 8 – 12
Pomeriggio : 13.30 – 18.00

Desideri essere ricontattato?

Nome e Cognome*

Email*

Numero di telefono*

Città*

Quando

Momento preferito

Perfavore riporta il codice di sicurezza sottostante*
captcha

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy